riflessi(oni) · Silicon City

day 4- le colazioni social

E arriva anche il giorno 4 in questo Avvento improvvisato in cui, aspettando il bambin Gesù, cerco di elencare le cose belle e brutte che ho trovato in questa valley.

Oggi sono stata ad una colazione di mamme con e senza figli, una delle tante a cui ho partecipato e che ho organizzato in questi tre anni. Creare legami è un po’ un lavoro. A volte ci si capisce, a volte no, si litiga per niente, si diventa amiche per intese a pelle. A volte ci si sbaglia, a volte si riesce a chiedere scusa. Tante volte si va avanti e si cercano nuove persone con cui intessere amicizie, costruire legami, ridere un po’… cercare di dare corpo a quel che si dice con convinzione: gli amici sono la famiglia che ti scegli.

Non credo sia vero. A volte gli amici te li trovi per caso, a volte avresti preferito non sceglierteli e sono lì, nella tua vita. E puoi scegliere se investire del tempo nel costruire qualcosa con loro, nel confrontarti, nel prendere il meglio, nel condividere le tue visioni del mondo oppure, e non per forza è una scelta da biasimare, fare exit e andare oltre.

Trovare amici in Silicon Valley non è facile perché lo spirito individualista è talmente radicato nella società che ti entra nelle ossa. Ma è vero anche il contrario: a volte è così facile fare amicizia se trovi ‘quelli simili a te’ che poi non te ne vuoi andare più.

Quando sono stata qui (*intendo in America) durante il mio ‘anno americano-texano’ ho costruito dei legami fortissimi, oserei dire di sangue, con alcune delle persone che stavano facendo lo stesso mio percorso. Con mia sorella Jennifer, con Patricia, con persone che magari non sento costantemente ma che sento totalmente parte di me.

Qui è stato un po’ diverso. Non essendo sola è stato un po’ più artificioso, lungo, complicato creare dei legami e, ovviamente, ora che mi stavo orientando dobbiam partire 🙂

Cosa mi resterà di questi tre anni? Di sicuro dei legami da tenere stretti. E tante scoperte su me, sugli altri e sulle culture, su come si mescolano.

La più bella cosa che ho scoperto? (Ovviamente dopo il Diwali)

domani ve lo dico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...